.
Annunci online

La gloria di colui che tutto move per l’universo penetra, e risplende in una parte più e meno altrove...
Garbatella protagonista: il Presidente della Commissione Cultura Nicoletta Latteri presenta «Lo Sgarro» di Leonardo Jattarelli.
post pubblicato in diario, il 12 marzo 2017



Sotto al Pincetto, nel luogo dove si dice sia sotterrato l' Ago della Dea Cibele, la Madre, la «mai nata», in una notte di pioggia di un giugno afoso è trovata cadavere Carla Palumbo. Il PM di turno, Petrosino, un incapace, affida le indagini a Rocco Sigaro, quarantacinquenne separato con una figlia di 11 e la passione per il Jazz e Bill Evans ed i suoi due collaboratori Civetta e Saltimbanco. Ma, chi è Carla Palumbo e perché è stata ammazzata? Da ragazzina frequentava tutta sorridente la parrocchia San Filippo Neri... e poi? Per Rocco Sigaro ci vogliono le benzodiazepine per affrontare le realtà del caso con la necessaria calma e concentrazione. Insieme a lui incontriamo così figure come gl'anziani fratelli «er Pompa» (perché lavorava ad una pompa di benzina) e «pesciolino» (perché lavorava in uno stabilimento balneare 


di Ostia), o Teresa «a fascistona» anziana simpatizzante del Duce, e, soprattutto, ci addentriamo e confrontiamo con la Garbatella. Un quartiere costruito negli anni '20 sul modello delle garden citys inglesi sui colli che sovrastano la Basilica Papale di San Paolo fuori le Mura in un territorio delimitato dalle vie Ardeatina ed Appia connesse tramite via delle sette chiese. Praticamente disabitato sino agli anni della sua costruzione, anni di grande sviluppo urbanistico dopo la prima guerra e di nuovo dopo la seconda. Ma anche un rione che affonda le proprie radici nella storia ultramillenaria dell'Urbe, dal cristianesimo al paganesimo, ai culti orgiastici di cibele cui si accedeva con l'autocastrazione... Un rione che da 25 anni ormai Leonardo Jattarelli, giornalista prima di 


cronaca nera e poi di cultura de «Il Messaggero», ha eletto a propria residenza. «Lo Sgarro» è un omaggio alla Garbatella, un atto d'affetto per una delle realtà di Roma che ha maggiormente conservato ancora la propria autenticità. E questo è l'orizzonte che accomuna Leonardo Jattarelli al nuovo Presidente della Commissione Cultura Nicoletta Latteri che alla Garbatella ed al suo rilancio ha dedicato tutta sé stessa. Un nuovo passo dunque sulla via della valorizzazione: Alea jacta est...
francesco latteri scholten.

15 Marzo ore 18.00 C/O La Feltrinelli V.le Marconi 190 Roma



permalink | inviato da frala il 12/3/2017 alle 6:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia febbraio        luglio